SMC: valvole conformi alle norme di sicurezza

SMC rilascia sul mercato le nuove valvole conformi alle norme di sicurezza internazionali sulle macchine

La sicurezza nella produzione è oggi un tema importante per tutti gli operatori e i progettisti di sistemi con l’introduzione della norma ISO13849-1 che definisce gli standard. SMC aiuta i suoi clienti ad adeguarsi a questi standard con il rilascio delle ultime elettrovalvole a 3 vie con funzione di scarico della pressione residua. La serie VP-X555 e la serie X585 sono state progettate per essere usate come componenti nelle categorie 3 e 4 e si uniscono alla gamma di valvole di sicurezza – VP-X536, VP-X538 e VG-X87 – già disponibili per soddisfare la norma ISO13849-1.

Con l’introduzione della norma ISO13849-1, il rispetto degli standard di sicurezza internazionali sulle macchine è un fattore fondamentale per i costruttori e i progettisti.

Lavorando a stretto contatto con i suoi clienti e tenendo conto delle loro sfide, SMC, leader mondiale nel settore della pneumatica, è alla costante ricerca di soluzioni in materia di sicurezza per aiutare a raggiungere gli standard definiti nella norma ISO13849-1. La norma stabilisce i requisiti di sicurezza e fornisce orientamenti sui principi di progettazione e integrazione delle parti del sistema di controllo legate alla sicurezza compresa la progettazione del software.

In risposta alla norma ISO13849-1, SMC offre una gamma di componenti per la sicurezza, tra cui una serie di valvole di rilascio della pressione residua singole e doppie – VP-X536, VP-X538 e VG-X87.

Attualmente SMC sta ampliando la sua gamma di componenti per la sicurezza con altre due elettrovalvole a 3 vie con funzione di scarico della pressione residua – serie VP-X555 e VP-X585 – per le categorie 3 e 4. Entrambi i modelli sono muniti di una funzione di avviamento progressivo che incrementa gradualmente la pressione nel sistema pneumatico, assicurando livelli costanti di performance e la massima sicurezza. Sono dotate anche di due valvole: se una di queste presenta un guasto, la pressione residua viene rilasciata dalla valvola restante.

Marino Colombo Product Manager di SMC sostiene: “Sappiamo che la sicurezza nella produzione è un fattore chiave per tutti gli operatori e progettisti di sistemi. Per questo in SMC siamo alla costante ricerca di modi nuovi per aiutare i nostri clienti a offrire componenti per la sicurezza, una vasta selezione di apparecchiature e informazioni affidabili sui nostri prodotti. Queste valvole sono l’ultima novità tra una serie di componenti per i quali la sicurezza è fondamentale nella loro progettazione.”

Tra le altre caratteristiche delle serie VP-X555 e X585 si trova uno spillo di regolazione o un orifizio fisso che consente di regolare facilmente la pressione. Inoltre, sono dotate di grado di protezione IP65, una serie di interruttori di finecorsa e la possibilità di essere inserite nelle nostre unità FRL modulari, offrendo così la massima flessibilità e versatilità e consentendo l’uso delle valvole in una vasta gamma di applicazioni.

Per maggiori informazioni sulla serie VP-X555 e X585, consultate la pagina dedicata al nuovo prodotto: www.smcitalia.it